Notizie

V Forum di Dibattito dell’Industria della Mandorla Spagnola

Oggi, giovedì 22 luglio, CALCONUT, leader nel commercio internazionale di mandorle, ha partecipato tramite Juan Luis Peregrín, CEO dell’azienda, al Tavolo di Commercializzazione del V Forum di Dibattito dell’Industria della Mandorla Spagnola, un punto di incontro per la disaggregata industria spagnola delle mandorle per esporre e dibattere sullo stato attuale della stessa.

La celebrazione dell’evento quest’anno si é tenuta ad Almería, una provincia con una grande tradizione nella coltivazione dei mandorli in terraferma e nelle industrie di sgranatura; oggi un riferimento per la coltivazione della mandorla biologica e con un’industria modernizzata, con elevata capacità di lavorazione e nettamente esportatrice.

La location che ha ospitato l’appuntamento annuale degli sgusciatori di mandorle è stato il Teatro Cervantes della città di Urcitana, alla cui inaugurazione si sono riuniti Ángel García, presidente di Descalmendra; Carmen Crespo, Consulente dell’agricoltura, dell’allevamento e della pesca della Junta de Andalucía telematicamente; e José Luis Balanzá, coordinatore generale di Descalmendra.

L’organizzatrice Descalmendra, Associazione Nazionale degli Sgranatori di Mandorla, è un’organizzazione senza scopo di lucro creata nel 2005 che lavora per rendere il settore della mondatura spagnolo un punto di riferimento internazionale promuovendo lo sviluppo di monovarietali, mandorle biologiche, ecc. In questo modo, cerca di rendere la mandorla spagnola competitiva in tutti i mercati del mondo.

In questa edizione, la conferenza ha affrontato e discusso temi come la redditività nella coltivazione delle mandorle e l’industria delle mandorle in Spagna e Portogallo. La partecipazione dei colleghi portoghesi è degna di nota, tenendo conto dell’enorme aumento della produzione di mandorle nel paese portoghese e delle numerose somiglianze in termini di sistemi di abbinamento delle mandorle, varietà di mandorle e ambito di commercializzazione.

Inoltre, è stata offerta anche una presentazione sui macchinari per la sgusciatura e, successivamente, un’analisi strategica della commercializzazione della mandorla.

Dopo l’analisi strategica del settore, è iniziata la Tavola Rotonda sulla comercializzazione delle mandorle, tra i cui partecipanti c’era l’amministratore delegato di Calconut, Juan Luis Peregrín, per affrontare e discutere dell’importanza del mercato della mandorla in Spagna, le sfide che deve affrontare, i punti di forza che presenta, nonché iniziative per promuovere l’export e strumenti per consolidare l’attività a livello nazionale e internazionale.

Infine, la chiusura è stata per mano del delegato territoriale dell’agricoltura, dell’allevamento e della pesca della Junta de Andalucía, Aránzazu Martín Moya.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *